SERVIZIO SOCIALE E CRISI DEL WELFARE

La crisi economica e finanziaria che il Paese sta attraversando determina forti implicazioni per la coesione complessiva del sistema sociale e inevitabili conseguenze per gli operatori del settore.

La scarsità di risorse impone di ripensare completamente sia l’ambito delle priorità sia i modelli di gestione delle regole di accesso ai servizi, sino agli standard di legittimazione degli interventi.

Docenti del Corso di Laurea in Scienze e Tecniche del Servizio Sociale presso il Dipartimento di Scienze Sociali della “Sapienza” Università di Roma ne hanno discusso, anche con studiosi e professionisti del settore, componendo un quadro di valutazioni estremamente variegato per livello di approfondimento e per ampiezza analitica.

Questo volume raccoglie le relazioni di base che hanno fatto da supporto al confronto, sviluppando riflessioni specifiche volte a evidenziare le scelte più opportune per produrre equità e giustizia sociale:

1.
SERVIZIO SOCIALE E WELFARE IN CRISI
› Welfare e crisi del welfare.
› Natura e ruolo del servizio sociale.
› Le prospettive nella situazione di crisi: il rapporto con l’utente.

2.
LA SOCIETÀ DECENTE: UN WELFARE CHE NON UMILIA LE PERSONE
› Welfare e umiliazione.
› La cultura del dono e della solidarietà nel modello sociale.

3.
RIPENSARE IL WELFARE AL TEMPO DELLA CRISI: TRA MINACCE E OPPORTUNITÀ
› Dentro la crisi.
› La crisi: una minaccia o un’opportunità.

4.
IL RUOLO DELL’ASSISTENTE SOCIALE E LA CRISI DEL WELFARE.

5.
I PIANI DI ZONA NEL LAZIO NEL QUADRO DELLA CRISI DEL WELFARE.

6.
IL MODELLO RETICOLARE COME STRUMENTO DI LAVORO SOCIALE
› Le dimensioni specifiche della crisi.
› Alla ricerca del bandolo della matassa.
› Relazionalità e contestualizzazione.
› Le specificità del modello reticolare.
› L’integrazione con il territorio.
› Limiti e contraddizioni.
› Le reti non nascono per caso.
› Il ruolo della complessità sociale
.

7.
MARGINALITÀ SOCIALE E POLITICHE DI SICUREZZA URBANA
› Crisi del welfare e insicurezza.
› Le politiche di sicurezza urbana in Italia.
› Criminalizzare la marginalità sociale?

8.
LA SFIDA DELLA SOLIDITÀ DEI SERVIZI SOCIALI. UNA LETTURA DELL’ESPERIENZA SPAGNOLA PER RIFLETTERE SU QUELLA ITALIANA
› Il riconoscimento del ruolo dei servizi sociali in un paese in crisi.
› Cinque sfide aperte per il sistema italiano alla luce dell’esperienza spagnola.


C. Bruni, Sociologo.
G. Devastato, Formatore e consulente per gli Enti locali.
E. Nocifora,
Sociologo del territorio.
L. F. Peris Cancio,
Assistente sociale, funzionario del Comune di Roma.
E. Pugliese, Sociologo del mercato del lavoro.
G. Ricotta,
Sociologo della sicurezza.
G. Sammarco, Assistente sociale, dirigente del Comune di Roma.
E. Spinelli,
Assistente sociale.

Per ricevere
SERVIZIO SOCIALE E CRISI DEL WELFARE
Maggioli Editore • Novità aprile 2013
Pagine 134 • F.to cm. 17x24 • ISBN 7746.2
Euro 14,00
clicchi su:

ACQUISTO ON LINE
Deducibilità fiscale delle opere acquistate
- La spesa documentata nella fattura - sempre allegata all'ordine - è fiscalmente deducibile ai sensi degli articoli 54-56 TUIR.
Garanzie a tutela del Suo acquisto
- Per ogni ulteriore informazione in merito alla presente promozione contatti il Servizio Clienti Maggioli Editore: Tel. 0541/628200 - servizio.clienti@maggioli.it.
- Ai sensi del D.Lgs. 22.5.1999, n. 185, art. 5, Lei ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, restituendo il prodotto acquistato entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del medesimo.
Gruppo Maggioli
Maggioli Editore un servizio Maggioli Editore,
marchio del Gruppo Maggioli

P.Iva 02066400405 www.maggioli.it