Maggioli Editore   Promomail dedicata ai professionisti

 

 

 

 

 

 

 

Hobas
Hobas

L’esperienza HOBAS®
per "Roma Capitale"

I sistemi completi di condotte fognarie in PRFV centrifugato per il risanamento del bacino del Fosso della Crescenza, nel Parco Naturale di Veio.

Il Parco Naturale Regionale di Veio si estende per quasi 15.000 ettari in una zona a nord di Roma caratterizzata da numerosi corsi d'acqua che, formando un ampio reticolo di fossi, confluiscono nel Tevere.
Per preservare l’integrità di una zona che è stata interessata negli anni da un continuo processo di urbanizzazione, si è reso necessario il risanamento igienico e ambientale del bacino di uno di questi corsi d’acqua, il Fosso della Crescenza, a rischio inquinamento a causa dei numerosi scarichi non controllati.
Il progetto del Comune di Roma, suddiviso in tre lotti, ha previsto la realizzazione di un collettore fognario lungo il fosso che raccogliesse le acque reflue provenienti dagli insediamenti che scaricano nel bacino, per confluire nell’impianto di depurazione Roma Nord.
Il collettore da realizzare doveva rispettare elevati standard tecnici: l’attraversamento di una zona tutelata e la posa in falda per quasi tutto il tracciato imponevano la scelta di un sistema di condotte, pezzi speciali e pozzetti a perfetta tenuta idraulica.
La perfetta tenuta idraulica doveva essere garantita anche dall’esterno della condotta, al fine di evitare il collettamento all'impianto di depurazione di portate parassite provenienti dall’acqua di falda.
La scelta dei tecnici del Comune di Roma è ricaduta sulle condotte in PRFV centrifugato HOBAS, in grado di offrire un sistema completo di tubazioni per posa in trincea e microtunneling a perfetta tenuta ermetica, di elevata durabilità ed eccellente efficienza idraulica.
Le speciali giunzioni a manicotto HOBAS, previste su tutti gli elementi della condotta consentono di garantire pressioni interne fino ad 1 bar ed esterne fino ad 8 metri di colonna d’acqua; il rivestimento interno in pura resina di tutti gli elementi, inoltre, assicura eccellenti prestazioni idrauliche e di resistenza all’azione abrasiva e corrosiva degli effluenti.
Il 1° lotto ha previsto la realizzazione di due tratti distinti: nel primo sono stati posati da parte dell’impresa GE.CO.P. Spa di Roma, circa 1.200 metri di tubazioni di diametro DN 1400, DN 1800 e DN 2000, con rigidità SN 10.000 N/m2 con il classico scavo in trincea a cielo aperto; il secondo, realizzato in microtunneling dall’impresa Pato Srl di Occhiobello, ha previsto la spinta da un unico pozzo di due tratte di tubazioni di diametro De 2.047 e rigidità SN 32.000 N/m2, rispettivamente di 520 e 790 metri.
La posa di quest’ultimo tratto è risultata particolarmente rapida grazie all’impiego di tubazioni in barre da 6 metri e all’esperienza dell’impresa Pato, che ha completato il lavoro in soli 145 giorni, con una media di circa 9 metri/giorno. Particolare attenzione è stata posta verso i manufatti di ispezione ed immissione della condotta: sono stati utilizzati pozzetti in PRFV per il tratto posato in trincea e speciali pozzetti a sella per l’areazione e le immissioni della condotta in microtunneling, realizzando un sistema omogeneo, con le medesime caratteristiche di tenuta, efficienza e durabilità di ogni suo singolo elemento.
Il successo del 1° lotto del progetto del Collettore della Crescenza ha consentito di ribadire le scelte tecniche anche per il 2° lotto, attualmente in esecuzione e confermare HOBAS come partner affidabile per Roma Capitale.

 

Hobas

Hobas
Hobas

Anno

di costruzione

2009-2011

Lunghezza

della condotta

1.200 m (in trincea), 1.310 m (microtunneling)

Prodotti

Tubazioni, pozzetti, pozzetti tangenziali, pozzetti

a sella, pezzi speciali

Classe di pressione

PN 1

Tecnica

di posa

Posa con scavo a cielo aperto e microtunneling

Rigidità

SN 10.000-32.000 N/m2

Diametro

DN 1.400 ÷ 2.000 (trincea),
DE 2.047 (microtunneling)

Applicazione

Collettore fognario
acque miste

Ente Appaltante

Roma Capitale

Impresa Appaltatrice

ATI Seli SpA – GE.CO.P. SpA

Impresa esecutrice

dello scavo in microtunneling

Pato Srl

Progettazione

Roma Capitale - Dipartimento Sviluppo Infrastrutture

e Manutenzione Urbana – U.O. "Fognature Rapporti ACEA ATO 2"

Vantaggi

Sistema completo di condotte pezzi speciali e pozzetti per posa a cielo aperto e microtunneling, massime garanzie di tenuta idraulica, facilità di posa, durabilità e resistenza del rivestimento interno, prestazioni idrauliche.